Home

PostHeaderIcon Classifiche Olimpiadi della Matematica

OLIMPIADI DELLA MATEMATICA

GIOCHI DI ARCHIMEDE

 

Risultati dei Giochi di Archimede, gara svolta il 27 novembre, alla quale hanno partecipato 170 studenti del triennio e 139 del biennio.

CLASSIFICA TRIENNIO:

1 SOLDA' FEDERICO V TA 85
2 CANEVA FILIPPO V SB 77
3 MARANGON GAIA IV TA 62
4 COCCO MONICA V SA 55
5 ACERBI CHIARA V SB 55
6 REFOSCO PIETRO III CL 54
7 MICHELETTO RICCARDO IV SA 54
8 VISONA' MARTINA V SB 53
9 RANDON ANTONIO IV SA 52
10 DANI ALBERTO V TA 52
11 SANDRI GIULIO III SA 50
12 CRACCO PAOLA V SA 50
13 ALBIERO RICCARDO V TA 50
14 SCODRO MICAELA V SA 49
15 BRUNI FEDERICO IV TA 48
16 VALK NICHOLAS III TA 47
17 BEE NICOLA III SA 46
18 TOMASI NICOLO' IV TA 46

CLASSIFICA BIENNIO:

1 DAL TOSO GIACOMO II SA 57
2 ROANA FRANCESCO II SA 57
3 MATTIELLO ANDREA II TA 56
4 ILIC' MILESA I TA 47
5 MURARO ELENA II TA 47
6 CASAROTTO ALBERTA I SA 46
7 MASSIGNANI MIRKO II SA 46
8 MASSENZ DAVIDE II SA 45
9 PRETTO FRANCESCA I SA 44
10 PELLIZZARO ARIANNA II TA 44
11 MACI ANDREA II SA 44
12 MUNARI FEDERICO II SA 44

 

Complimenti a tutti!  Fico

Ultimo aggiornamento (Martedì 23 Dicembre 2014 03:15)

 

PostHeaderIcon Nella banca che vorrei...

Il giorno 11 dicembre 2014, dalle ore 10.50 alle ore 12.45, nella sala compiti del Liceo Trissino si ètenuto un incontro con i funzionari della Banca di Credito Cooperativo San Giorgio Quinto Valle Agno, i signori Melis Damiano e Tonello Giovanni. L'incontro, coordinato dalla prof Castagna,era rivolto alle classi III, IV e V dell' indirizzo Economico Sociale. Erano presenti anche 2 studenti della IV TA e 2 della IV SA.

Nella prima parte dell'incontro il sig. Tonello ha passato in rassegna alcuni fondamentali concetti di tecnica bancaria. Si è poi passati ad esaminare la situazione dei mercati esteri. Si è parlato delle figure dell'esportatore e dell'importatore e dei problemi che costoro incontrano per commerciare.

Riassumendo: la banca offre dei servizi per tutelare entrambe le parti,  la banca si assume un impegno inderogabile per garantire il compratore (credito beneficiario), la banca si impegna a "onorare" l'impegno, quando il venditore fornirà alla banca dei documenti che indicano la conformità della merce, la banca  dovrà verificare che la merce sia quella pattuita, il maneggio dei documenti è compito dell'ufficio estero.

La Banca San Giorgio bandisce anche quest'anno un concorso rivolto agli studenti delle Scuole Superiori, che prevede di sviluppare un progetto sul tema "Nella banca che vorrei...fare!".

La scadenza per aderire al bando è il 13 marzo 2015.

Numerosi sono i premi per i migliori elaborati, basti solo pensare che i 3 progetti vincitori saranno premiati con la somma di 3.500 euro!

Il concorso prevede gruppi di lavoro all'interno di ogni classe, ma gli studenti  possono  unire le forze per un unico progetto. L'obiettivo è questo: "Ti faresti socio di una BCC? E perché?". Agli studenti sono stati forniti il bando e indicazioni pratiche per poter partecipare.

Il signor Melis ha messo l'accento sui motivi per partecipare al concorso: non  solo, ovviamente,  avere i soldi per pagarsi la gita o un soggiorno all'estero, ma anche dotare la scuola di tablet, poter fare qualche donazione a Enti o a persone disagiate etc. A questo proposito, ha tenuto a mettere in luce le caratteristiche di una banca di credito cooperativo come la San Giorgio, cioè preoccuparsi non solo dei propri interessi, ma avere a cuore anche il benessere della collettività e, se possibile, investire un po' degli utili in attività socialmente significative quali ripristinare una piazza pubblica, restaurare un  vecchio edificio di interesse artistico, donare una LIM ad una scuola etc.

É emerso quindi un concetto di banca un po' diverso da quello che noi tutti abbiamo in mente: una banca vicina al cliente e un po' più attenta alle sue esigenze. Possiamo azzardarci a parlare di "banca etica"?

Speriamo di sì.

É con questo auspicio che ci si è lasciati. Si tratta, ancora una volta, di calare nel concreto ciò che si è studiato a scuola. L'economia e il diritto dovrebbero costituire le fondamenta per preparare il progetto, poi le scienze umane dovrebbero aiutare per individuare a CHI rivolgerlo, l'italiano dovrebbe essere il mezzo per esprimere il tutto in maniera chiara e accattivante e l'inglese, perché no, dovrebbe aiutare con un pizzico di raffinatezza in piu'.

E allora, proviamo a creare LA BANCA CHE VORREMMO...FARE!

Ultimo aggiornamento (Martedì 16 Dicembre 2014 20:57)

 

PostHeaderIcon HALLOWEEN: UNO STAGE DA PAURA!

Il pomeriggio del 31 ottobre alcuni studenti della classe II EL hanno aiutato, in collaborazione con l'associazione GIOCANDO S'IMPARA, a gestire la festa di Halloween. Dopo la scuola i ragazzi hanno portato all'oratorio di Novale gli scatenati bambini che, con i loro mostruosi costumi e la loro indomabile energia, hanno spazzolato il buffet preparato da Cristina Grimalda ed Elisabetta Righi ed hanno partecipato ai giochi proposti. Entusiasmante è stata soprattutto la caccia al tesoro.

Per gli studenti è stata la prima esperienza di questo genere. Sicuramente è stato formativo gestire una festa cercando di mantenere un po' d'ordine e al contempo far divertire i bambini. I ragazzi non hanno avuto difficoltà ad ammettere che si sono divertiti, ma hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per tenere a bada gli incontenibili ragazzini!

Insomma, tutti contenti: le mamme, che non hanno certo faticato poi a mandare a nanna i loro piccoli, le responsabili di Giocando s'impara, che hanno visto l'apprezzamento dei loro sforzi, la prof Castagna, che era un po' preoccupata ma si è dovuta ricredere sulle capacità dei suoi allievi, i bimbi, felici come non mai. E i ragazzi? Distrutti. Hanno riferito che "non hanno più l'età per certe cose". Quando si dice largo ai giovani!

Bertoldi Martina, Castagna Nicol, Cocco Ilaria, Negri Stefano, Neresini Celeste, Neri Ilaria e Uderzo Caterina. BRAVI!

 

Ultimo aggiornamento (Domenica 14 Dicembre 2014 22:36)

 

PostHeaderIcon Olimpiadi della Fisica: graduatoria e vincitori.

I punteggi dei primi classificati nella gara svoltasi ieri, 11 dicembre 2014:

FEDERICO SOLDA' 5TA M 165
FILIPPO CANEVA 5SB M 141
MONICA COCCO 5SA F 128
MARTINA VISONA' 5SB F 122
RICCARDO MICHELETTO 4SA M 114
GAIA MARANGON 4TA F 111

I primi cinque di essi (con una riserva ) sono stati segnalati per la partecipazione alla gara provinciale del 13 febbraio 2015 a Vicenza.

Qui la graduatoria completa.

Si consulti il sito   www.olifis.it per i materiali della prova.

Il referente

prof. Enrico Rossato

Ultimo aggiornamento (Venerdì 12 Dicembre 2014 19:44)